“2013 – Anno europeo dell’aria” – Workshop del Ministero della Salute 16 e 17 dicembre

Workshop

“2013 – Anno europeo dell’aria”

Clima, qualità dell’aria e salute respiratoria: situazione in Italia e prospettive

 

Ministero della Salute, Via G. Ribotta 5, Roma

Auditorium Biagio D’Alba

16 e 17 dicembre 2013

 

Presentazione

L’inquinamento dell’aria è tra le cause principali di insorgenza di malattie respiratorie, soprattutto quelle ostruttive come asma bronchiale e broncopneumopatia cronica ostruttiva. In Europa, ogni anno, è causa di oltre 350.000 morti premature. I principali inquinanti ambientali che influenzano le patologie respiratorie e allergiche sono presenti sia nell’aria outdoor, in particolare quella delle città con elevato indice di traffico veicolare, che nell’aria indoor quale quella di ambienti confinati (case, scuole, luoghi di lavoro ecc). I principali inquinanti dell’aria esterna sono le polveri, soprattutto quelle sottili ed i gas come il biossido di azoto, l’ozono ed altri. Negli ambienti interni il principale agente di inquinamento è costituito in primis purtroppo ancora dal fumo di tabacco. Anche le variazioni climatiche, legate soprattutto alle abbondanti emissioni di CO2 ed altri gas serra, influenzano le patologie respiratorie e allergiche sia agendo direttamente sulle vie respiratorie, che modificando le concentrazioni in atmosfera di allergeni e di inquinanti secondari. L’Unione Europea ha proclamato il 2013 anno europeo dell’aria, iniziativa pensata per sensibilizzare Governi e cittadini sul problema sempre più critico dell’inquinamento atmosferico. Con questo Workshop il Ministero della Salute assieme alla Gard Italia, in collaborazione con altre Istituzioni, intende dare un contributo all’iniziativa Europea, trattando i temi più attuali della ricerca nel settore, in un’ottica di integrazione di competenze multidisciplinari.

 

L’iscrizione è gratuita.

Si prega di comunicare, entro il giorno 12 dicembre 2013, la propria partecipazione ai seguenti indirizzi di posta elettronica: g.cipolletta@sanita.it e s.mele@sanita.it , indicando: nome, cognome e Società/Associazione/Ente di appartenenza

 

Per la città di Napoli partecipa alla segreteria scientifica ed in qualità di relatore il Prof. Gennaro D’Amato, Pneumologia e allergologia Ospedale Cardarelli – AIPO; al quale auguriamo un ottimo lavoro!

 

Annunci